[24/01/2013] News

Plastiche per alimenti e bambini: di nuovo problemi da bisfenolo per la salute umana?

Uno studio dellíuniversity of Texas Medical Branch rinfocola líallarme

Alcuni anni fa, i produttori di bottiglie d'acqua, contenitori per alimenti e prodotti per l'infanzia si trovarono di fronte ad una grossa grana: gli scienziati avevano collegato un ingrediente chiave delle materie plastiche che usavano per fare i loro prodotti - un composto organico chiamato bisfenolo A (Bpa) - all'insorgenza di diabete, asma, cancro alla prostata e ad alterazioni dello sviluppo neurologico. La Food and drug administraton Usa prese in considerazione la limitazione dell'utilizzo di Bpa e gli ambientalisti ed una buona parte dell'opinione pubblica internazionale premevano perché i rivenditori togliessero i prodotti contenenti Bpa dagli scaffali.

L'industria ha risposto creando prodotti "BPA-free", fatti con plastica contenente un composto chiamato bisfenolo S (Bps). Ma oltre ad avere nomi e sigle molto simili, Bpa e Bps condividono anche una struttura simile e la versatilità: il Bps è noto per utilizzato in tutta la "thermal receipt paper" e una diffusa esposizione umana al Bps è stata confermata nel 2012 da analisi di campioni di urina prelevati negli Stati Uniti, in Giappone, Cina e altri cinque Paesi asiatici.

Adesso, secondo uno studio condotto dall'university of Texas Medical Branch (Umtb) di Galveston e finanziata dalla Passport Foundation e dal National Institutes of Health, anche il Bps sembra presentare problemi simili a quelli del Bpa. I ricercatori texani hanno scoperto che, proprio come il Bpa, il bisfenolo distrugge le risposte cellulari all'ormone estrogeno, cambia i modelli di crescita e morte cellulare e di rilascio dell'ormone. Inoltre, come il Bpa, lo fa a livelli estremamente bassi di esposizione.

Cheryl Watson, principale autrice di un articolo sullo studio pubblicato su  Environmental Health Perspectives, spiega: «I nostri studi dimostrano che il Bps è attivo a concentrazioni femtomolar - picomolari proprio come gli ormoni endogeni, in un range di parti per trilione a quadrilioni. Questi sono livelli di probabilità che possono essere prodotti dalla lisciviazione del Bps dai contenitori e dai loro contenuti».

Torna all'archivio