[11/01/2013] News toscana

Arriva alla settima edizione il Premio Tattarillo

SostenibilitÓ e ricerca nel Sud del Mondo, a Firenze un concorso internazionale

Torna anche nel 2013 il Premio Tattarillo, un concorso internazionale per tesi di laurea e di dottorato organizzato da Ingegneria senza frontiere (Isf) Firenze Onlus, in collaborazione con l'assessorato all'Ambiente del comune di Firenze, in memoria di Tommaso Fiorentino, studente in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio presso l'Università degli Studi di Firenze venuto a mancare nel novembre 2003.

L'obiettivo del Premio è favorire l'avvicinamento degli studenti e di tutto il mondo universitario ai temi della sostenibilità nel "Sud del Mondo", cioè in tutte quelle realtà in cui molte persone non hanno accesso alle risorse necessarie per la propria realizzazione all'interno del contesto sociale di appartenenza.

«In particolare, tramite il Premio Tattarillo - spiegano i promotori- si vuole approfondire, rafforzare e divulgare il concetto di "tecnologia appropriata" come strumento per diffondere e trasferire la conoscenza tra i popoli al fine di promuovere modelli di sviluppo adeguati alla loro realtà socio-economica ed ambientale, per favorire la soddisfazione delle esigenze di una comunità derivanti dalla propria realtà socio-economica ed ambientale, per favorire l'incontro ed il confronto tra realtà diverse anche attraverso la discussione sulle scelte tecnologiche».

Il premio, giunto alla sua settima edizione, è aperto a laureati e laureate di ogni facoltà di sedi universitarie italiane e estere che abbiano discusso la propria tesi di laurea o di dottorato non prima del 1 Gennaio 2010 e comunque entro la data di scadenza per la presentazione della domanda di ammissione (31 gennaio 2013). Le tesi devono trattare di studi e/o applicazioni di tecnologie appropriate in contesti del Sud del Mondo. Le tesi saranno valutate da una commissione composta da soci di Isf Fi, rappresentanti degli enti e delle associazioni che sostengono l'iniziativa e da esperti degli argomenti trattati nei lavori di tesi. La premiazione finale (sono previsti 3 premi da 1000 € cadauno), si terrà a giugno 2013 nel Salone de' Dugento in Palazzo Vecchio a Firenze.

Come nelle precedenti edizioni le presentazioni delle tesi partecipanti saranno raccolte e pubblicate in un volume che sarà poi distribuito nell'ambiente della cooperazione internazionale. Gli organizzatori informano che come avvenuto nel 2012, ci sarà la possibilità di presentare un poster A2 a completamento della documentazione inviata. Questo sarà esposto in eventi di divulgazione promossi dall'associazione stessa con lo scopo di sensibilizzare e avvicinare studenti e tutto il mondo universitario ai temi della sostenibilità nei "Sud del Mondo".

Per ulteriori informazioni:http://www.isf-firenze.org/premio-tattarillo-tattarillo-award/il-premio-the-award , o premiotattarillo@gmail.com.

Torna all'archivio