[11/12/2012] News

Attivitą ARPAT nel Comprensorio del Cuoio

Controlli in aziende di produzione di concimi e ammendanti

Continuando nella disamina delle aziende del Comprensorio del cuoio (vedi ARPATnews 189-12 ), sul sito di ARPAT è stato pubblicato un articolo (vedi ARPATnews 241-12 ) sulle caratteristiche di due aziende soggette ad Autorizzazione Ambientale Integrata (AIA), l'Organazoto Fertilizzanti SpA di Ponte a Egola e l'Ideaverde Srl di Santa Croce S/A, che effettuano il recupero ed il riutilizzo di residui di attività conciaria, finalizzato alla produzione di concimi, con impiego anche in agricoltura biologica.

Nel corso del 2012 il personale ARPAT ha effettuato 4 sopralluoghi presso gli stabilimenti Organazoto e Ideaverde per tutte le matrici ambientali, accertando contestualmente l'ottemperanza alle prescrizioni contenute negli Atti autorizzativi.

Nella tabella sottostante si riportano i risultati delle analisi all'emissione E2 di Organazoto effettuate nel corso del 2011, unitamente ai valori limite previsti nell'Atto autorizzativo e nei BREF:

Portata fumi

20.000 Nm3/ora

     

Inquinante/Matrice

Valori misurati

Valori limite

Valori limite BREF

Giudizio conformità

Carbonio Organico Totale (COT) / Aria

28,7 mg/Nm3

100 mg/Nm3

- - -

Si

Polveri totali /Aria

10,2 mg/Nm3

20 mg/Nm3

10 - 25 mg/Nm3

Si

Cr/Aria

0,1 mg/Nm3

0,5 mg/Nm3

- - -

Si

NH3/Aria

2,1 mg/Nm3

25 mg/Nm3

5 - 30 mg/Nm3

Si

 

Report completo  

 

 

Torna all'archivio