[02/10/2007] Comunicati

I ministri dell’ambiente verso l’incontro paneuropeo di Belgrado

BRUXELLES. E’ partito il conto alla rovescia per la sesta conferenza ministeriale “Environment for Europe” che si terrà dal 10 al 12 ottobre 2007 a Belgrado, in Serbia, organizzata dalla Commissione economica delle Nazioni Unite per Europa (Unece). Al centro della prima giornata di discussione ci sarà il rapporto ´Europe´s environment - The fourth assessment” dell’ Agenzia europea per l’Ambiente (Eea) che valuta i progressi ambientali di 53 Paesi con 870 milioni di abitanti.

Il quarto rapporto dell’Eea è l’ultimo di una serie valutazioni paneuropeee, che vanno quindi ben oltre i 27 Paesi dell’Ue, pubblicati dall’Agenzia negli ultimi 15 anni e copre le aree di Europa Orientale, Caucaso e Asia centrale (Eecca), Europa sud-orientale (Vedere) e naturalmente l’Europa occidentale e centrale (Wce). Il rapporto è il risultato di una cooperazione, unica nella campo della compartecipazione delle informazioni, alla quale hanno aderito i 53 paesi, varie organizzazioni internazionali e una vasta platea di stakeholders.

Il quarto rapporto di valutazione Eea sarà reso noto insieme a due rapporti complementari: “Policies for a better environment - Progress in Eastern Europe, Caucasus and Central Asia” a cura dell´Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse) e “Environmental policy in South East Europe” redatto dal Programma Onu per lo sviluppo (Undp).
I 3 rapporti dovrebbero fornire un parere approfondito sull´ambiente pan-europeo, sulle politiche collegate e sui progressi realizzati in questi ultimi quattro anni.

La sesta conferenza di Belgrado riunirà tutti i ministri dell’ambiente del continente europeo, degli Usa e del Canada.
“Environment for Europe” è un processo unico di partnership tra gli Stati membri dell’Unece, l’Organizzazione dell’Onu che rappresenta l’intera regione, al quale prendono parte anche altre organizzazioni intergovernative, centri regionali per l´ambiente, organizzazioni non governative ed altri importanti gruppi per migliorare la protezione dell´ambiente e le azioni ed i progetti di sviluppo sostenibile nell’intera Europa.

La prima Conferenza dei ministri dell’ambiente all´interno del processo "Environment for Europe" si é tenuta nel 1991 nell’allora Cecoslovacchia, hanno fatto seguito i summit di: Lucerna (Svizzera) nel 1993; Sofia (Bulgaria) nel 1995; Aarhus (Danimarca) nel 1998; Kiev (Ucraina) nel 23 maggio 2003.

Torna all'archivio