[10/03/2006] Acqua

A Pisa si discute di nuove tecnologie per la fitodepurazione

PISA – E’ in corso al Cnr di Pisa un convegno che mette finalmente la scienza e la tecnologia al servizio della qualità dell’ambiente e del risparmio nelle tariffe di depurazione; sono stati presentati i dati della ricerca di CNR-ISE e Acque S.p.A., rivolta a introdurre nuovi metodi di trattamento ecologico dei fanghi per eliminare il problema del loro smaltimento.

Una volta messa a punto questa tecnologia, proposta da Acque spa e sviluppata dal CNR-ISE di Pisa su 10 impianti sperimentali, permetterà di rivedere il ciclo integrato così come definito dalla legge Galli.

Il ciclo, ora incompleto, sarà integrato con due nuovi segmenti: uno a monte, con una porzione gestionale che garantisce la ricarica delle falde (aumentando le aree di infiltrazione nel suolo); ed uno a valle con la ridistribuzione ad utilizzatori secondari dopo il trattamento di depurazione. Così il ciclo diventa non solo integrato ma anche chiuso, nel rispetto della carta dei diritti all’uso dell’acqua, garantendo così un uso razionale e economico della risorsa.

Torna all'archivio