[08/03/2006] Rifiuti

Rifondazione: «Città futura, il sindaco chiarisca»

PIOMBINO (Livorno). «E’ sbagliato ciò che dice lo studio di Città futura?». Lo chiede il capogruppo di Rifondazione comunista al Consiglio comunale di Piombino, Torrino Checcoli, che commenta le rassicurazioni del sindaco Gianni Anselmi sui fondi relativi a questo capitolo. «In merito alle dichiarazioni tranquillizzanti del sindaco – dice Checcoli – per il quale non si sarebbero persi i finanziamenti, noi non riusciamo a capire perché ci sia una contraddizione fra quello che dichiara il sindaco e lo studio che ci è stato consegnato e illustrato nell’iniziativa di giovedì scorso. Studio nel quale, a pagina 5, a proposito di quei fondi che erano stati stanziati dal Ministero, c’è questa frase: “fondi poi revocati perché non utilizzati nei termini richiesti dal provvedimento a disposizione”». «Ciò che è scritto in quello studio risponde a verità?», si chiede il capogruppo di Rifondazione, che invita il sindaco a chiarire la situazione: «Se non risponde a verità, il sindaco dica puntualmente quali sono i fondi realmente destinati a quelle bonifiche e dove sono. Attualmente per quanto ne sappiamo noi, a disposizione per innumerevoli progetti ci sono solo i 14,5 milioni di Euro a suo tempo stanziati dalla Regione Toscana e solo quelli, che vengono spostati come faceva Mussolini con gli aerei e gli aeroporti».

Torna all'archivio