[04/06/2007] Eventi

(6/06/07) L´acqua in città buone pratiche e buon governo

FIRENZE. Continuano gli incontri sulle buone pratiche quotidiane "Se non ora quando? Un mondo diverso comincia adesso", organizzati dall´assessorato alla partecipazione democratica, consumo critico e nuovi stili di vita del Comune di Firenze e dallo Sportello EcoEquo per presentare buone pratiche per accrescere l´attenzione dei cittadini sui comportamenti individuali che sono elemento essenziale per la salvaguardia del pianeta. Il titolo dell’incontro previsto mercoledì 6 giugno dalle ore 16,30 a Palazzo Vivarelli- Colonna in via Ghibellina 30, sarà: "L´acqua in città buone pratiche e buon governo".

L’iniziativa introdotta da Cristina Bevilacqua, assessore ai nuovi stili di vita e consumo critico del Comune di Firenze, sarà coordinata da Raffaele Palumbo giornalista di Controradio. Interverranno: Pietro Laureano (Consulente Unesco per gli ecosistemi), "L´acqua come risorsa e patrimonio culturale"; Giovanni Canitano (Gruppo Ecores dell´Università di Firenze), "L´acqua come bene ‘non comune’: tra conflitto e cooperazione"; Giovanni Varrasi (Commissione consiliare speciale per la Qualità urbana), "Idee e azioni per la salvaguardia del territorio e il sostegno dell´aggregazione sociale"; Gregorio Malavolti (Commissione consiliare ambiente), "L´acqua come valore comune". Le esperienze del territorio saranno presentate dai presidenti di quartiere Stefano Marmugi (Quartiere 1), Giuseppe D´Eugenio (Quartiere 4), Stefania Collesei (Quartiere 5). Interverrà Marino Artusa, assessore all´ambiente della Regione Toscana. Durante l´incontro sarà offerta la possibilità di gustare diversi tipi di acqua, da quella in commercio a quella del rubinetto a quella dei fontanelli di “alta qualità”.

Torna all'archivio