[01/06/2007] Parchi

E’ a Massaciuccoli l’oasi più bella

PISA. Con i 10 mila euro vinti con il primo posto raggiunto nel concorso “Vota l’Oasi più bella” - indetto da Ebn Italia e Swarovski Optik - la Riserva naturale del Chiarore, nell’aasi Lipu di Massaciuccoli, ha realizzato un nuovo osservatorio per gli uccelli, un camminamento e una piattaforma per la stazione botanica.

«L’Oasi di Massaciuccoli – ricorda Luciano Ruggieri, Presidente di Ebn e della giuria del concorso – è un luogo di sosta per migliaia di migratori, ben 260 specie nonché di nidificazione per specie rare come il forapaglie castagnolo, il pendolino, la salciaiola, il fistione turco. Un luogo magico per la pratica del birdwatching a pochi passi da Pisa, Lucca e Firenze».

Il concorso “Vota l’Oasi più bella”, si è svolto per tutta la primavera del 2006 sul sito internet di Ebn Italia dove tutti potevano indicare la propria area protetta preferita per osservare gli animali. Prima è arrivata l’aasi di Massaciuccoli, che si è piazzata davanti ad altre due strutture gestite dalla Lipu: la Riserva di Priolo, in provincia di Siracusa, e l’oasi di Castel di Guido, in provincia di Roma.

«Esprimo soddisfazione per l’inaugurazione del nuovo camminamento e l’osservatorio per il birdwatching – ha detto Giancarlo Lunardi, presidente del parco regionale Migliarino, S.Rossore, Massaciuccoli - che vanno ad ampliare e valorizzare l’Oasi di Massaciuccoli. Formulo i complimenti alla Lipu di Massaciuccoli per aver vinto il primo premio del concorso “Vota L’Oasi più bella”, e ribadisco l’importanza della collaborazione tra il parco e la Lipu».

Per la direttrice generale della Lipu Elena D’Andrea «le nuove strutture renderanno ancora più fruibile la Riserva da parte del pubblico, che già offre ottime opportunità per avvicinarsi agli animali grazie ai battelli, alle canoe e alle altre strutture presenti. Un grazie sentito alla Swarovski, che ha finanziato gli interventi, e al Parco regionale per il continuo supporto».

Torna all'archivio