[31/05/2007] Eventi

(2/06/07) Fasem la pida

FORLI´-CESENA. Il progetto “BioBenessere”, in collaborazione con le Fattorie Faggioli di Cusercoli (FC), sarà protagonista a “Fasem la pida”, la manifestazione organizzata dal Comune di San Mauro Mare (FC) ed in programma sabato 2 giugno (dalle ore 17.00), proponendo un’idea in più agli ospiti ed ai turisti della costa: una piacevole merenda di frutta bio, per gustare un tipico sapore romagnolo.

Il progetto “BioBenessere”, promosso da Pro.B.E.R. (Associazione dei Produttori Biologici e Biodinamici dell’Emilia Romagna) e cofinanziato da Unione Europea ed Agea, è finalizzato a creare le condizioni per aumentare l’informazione sulle produzioni biologiche presso i consumatori spiegando i benefici ed i plus derivanti dall’alimentazione biologica.
Gli antichi simboli della Romagna, piadina e frutta, avranno il compito di avvicinare gli ospiti ai vantaggi di un’alimentazione capace di conciliare il sapore della genuinità con il rispetto dell’ambiente, invitando grandi e piccoli a vivere seguendo il ritmo delle stagioni.

“Un evento ‘di piazza’ ed ‘in piazza’, esattamente come una volta, – rileva Francesca Faggioli delle omonime Fattorie – per favorire l’incontro fra città e campagna, fra il mondo dei giovani e quello delle generazioni passate, facilitando la relazione e la comunicazione per uno scambio reciproco di esperienze, emozioni, conoscenze. Perché il biologico è anche questo: la riscoperta dei valori della solidarietà, dell’amicizia, del rispetto reciproco, per realizzare una convivenza aperta e costruttiva”.
Vivere in un mondo più a misura d’uomo, dove la naturalità si sposa anche con il rispetto per la tradizione alimentare più vera e semplice, è un’esigenza che riguarda un numero crescente di consumatori e durante questi appuntamenti l’offerta di frutta bio locale sarà una valida risposta ad “una migliore qualità della vita”. Ma sarà anche un’occasione importante per invitare i consumatori a preferire sempre un’alimentazione sicura come scelta di vita, per creare tutti insieme un futuro dove vi sia più rispetto per l’ambiente.
“Essere in piazza” è una manifestazione che soprattutto vuole far conoscere il mondo rurale romagnolo ed i suoi prodotti tipici, le scelte produttive compatibili con la salvaguardia dell’ambiente e della salute, dando la possibilità di “gustare il sapore” di tanta frutta coltivata biologicamente, nel pieno rispetto del territorio e delle sue biodiversità.

Torna all'archivio