[28/05/2007] Energia

Come risparmiare e produrre energia in agricoltura

VINCI (Firenze). La Cipa.at Toscana, agenzia formativa della Confederazione italiana agricoltori (Cia), organizza oggi a Vinci, dalle 15 alle 17, presso il ridotto della Palazzina Uzielli, il seminario: "Risparmio e produzione di energia: necessità ambientali e opportunità imprenditoriali" promosso nell´ambito del progetto "Flo.Vi.Tur.", finanziato dal programma comunitario Equal, che vede impegnati, in partenariato, diversi soggetti privati e pubblici, tra i quali le amministrazioni provinciali di Siena, Pistoia e del Circondario Empolese Val d’Elsa. Per Marco Failoni, della presidenza Cia Toscana, «l´approvvigionamento energetico è oggi il tema di maggior rilievo nelle strategie di sviluppo di tutti i paesi industrializzati e l´utilizzo di fonti rinnovabili rappresenta una soluzione ideale al problema, oltre che per la sua attuabilità, per la sua valenza ambientale.

Grazie anche a norme ed incentivi, sia di carattere nazionale che regionale la produzione di energia si prospetta quale nuova frontiera nella multi-funzionalità delle aziende agricole e l’incontro ha l’obiettivo di sensibilizzare e informare le stesse riguardo a vari aspetti». Tra i temi trattati nell’incontro di Vinci ci sono: le peculiarità tecniche e tecnologiche, i costi economici e le potenzialità, degli impianti per la produzione di energia da solare termico, fotovoltaico, eolico, bio-masse. Si parerà anche di bio-carburanti e delle specie agronomiche interessate, delle particolarità della loro filiera produttiva e delle loro attuali possibilità di utilizzo. All´incontro è previsto l´intervento di Stefano Boco (Nella foto), sottosegretario al ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali.

Torna all'archivio