[24/05/2007] Energia

Tutto pronto ad Arezzo per "EnergicaMente"

AREZZO. Apre domani a Arezzo (Borsa Merci) “EnergicaMente”, l’iniziativa organizzata da Legambiente e Eta 3 che si concluderà sabato. L’associazione ambientalista presenterà un rapporto sulle azioni e i progetti avviati nella provincia aretina legati appunto alle fonti rinnovabili. La fotografia scattata da Legambiente mette in evidenza che mentre sul solare e le biomasse qualcosa si sta facendo, sull’eolico si è invece a zero. Arezzo, infatti, risulta seconda in Toscana per le installazioni di solare termico (1.000 mq installati nel 2006). Sul resto, invece, i risultati sono scarsi.
«Lo stallo dell’eolico – ha detto Beppe Croce, presidente di Legambiente Arezzo - è grave perché oggi è la fonte rinnovabile più efficiente ed ecologica per produrre elettricità e noi siamo ancora molto indietro; con tutti i progetti approvati e non ancora realizzati sulle rinnovabili arriviamo appena a 5 o 6 megawatt di potenza con un contributo del tutto insufficiente da parte nostra nella lotta ai cambiamenti climatici».

«Certo non si favorisce il decollo delle rinnovabili quando i gestori privati propongono progetti smisurati come una megacentrale da 50 MW a biomasse a Castiglion Fiorentino o 21 pale sul crinale del Pratomagno a Castiglion Fibocchi – continua Croce - ma solo con l’energia eolica, con dimensioni più rispettose del territorio, possiamo pensare di decuplicare in due o tre anni i risultati».

Il programma

Ore 10,00 Premiazione delle scuole partecipanti al Concorso EnergicaMente.
saluti di Giuseppe Fanfani, sindaco di Arezzo
partecipa Alfonso Caruso Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale.
Saranno premiati gli studenti vincitori dei due concorsi su “le buone pratiche di risparmio energetico” e la “migliore sceneggiatura di un fumetto sull’energia”

Ore 11,30 Forum dei Comuni aretini amici del clima
partecipano Edo Bernini, responsabile settore Miniere ed Energia Regione Toscana, Nicola De Sanctis responsabile Fonti Rinnovabili Edison, Roberto Banchetti, assessore all’Energia Comune di Arezzo, Andrea Cutini, assessore all’Energia Provincia di Arezzo, Angelo Gentili, resp. Centro Nazionale Energie Rinnovabili di Legambiente

Segue degustazione prodotti biologici dell’aretino

Ore 15,30 Convegno: Energicamente, Scelte Globali e Scelte Locali
presiedono Alberto Ciolfi, presidente Eta3 e Beppe Croce, presidente Legambiente di Arezzo
saluti di Vincenzo Ceccarelli, presidente della Provincia di Arezzo
confronto con Walter Ganapini presidente di Greenpeace, Sara Rosati del Nucleo Public Utilities di Confindustria – Umberto Quadrino, amministratore delegato Edison - Roberto Della Seta, presidente nazionale Legambiente - Marino Artusa, assessore all’Ambiente Regione Toscana.

Ore 17,30 discussione e presentazione proposte del Forum del mattino
Ore 19,00 chiusura dei lavori.


Sabato 26 Maggio 2007

Seminario INFEA “Politiche e azioni concrete del Comune di Arezzo”
Ore 9,00 Il Progetto Idrogeno per Arezzo, a cura de La Fabbrica del Sole e Coingas SpA
Ore 11,00 Edilizia Sostenibile, a cura dell’Ufficio Ambiente del Comune di Arezzo
Ore 12,30 presentazione progetto Smart-House, a cura di Mabo Prefabbricati SpA


Ore 18,00 Piazza San Jacopo
spettacolo con PAOLO CEVOLI e Claudia Penoni

Torna all'archivio