[22/05/2007] Comunicati

La Toscana al lavoro sulla Carta dell´educazione ambientale

FIRENZE. «L´educazione ambientale non rappresenta per noi una materia aggiuntiva, ma deve essere parte integrante di un percorso educativo organico, che deve puntare a sviluppare nella comunità, a partire dai giovani, la coscienza dell’importanza di uno sviluppo sostenibile». Con queste parole l´assessore regionale all´Istruzione Gianfranco Simoncini ha annunciato l´imminente pubblicazione della Carta toscana dell’educazione ambientale per la sostenibilità.

La Carta, ormai alle fasi finali di elaborazione, esplicita i valori e i principi di riferimento che ispirano il sistema toscano di educazione ambientale, in modo da promuoverne la conoscenza e l’utilizzo. Gli attori del sistema toscano di educazione ambientale, identificandosi nella Carta, e facendo propri i principi che essa esprime, si potranno riconoscere come parte attiva ed integrante del sistema stesso. In questo modo vi sarà un’integrazione e un coordinamento che non impediranno, ovviamente, ai singoli territori e alle singole iniziative di esprimersi liberamente. La molteplicità e diversità delle iniziative costituisce infatti una grande ricchezza.

«La chiave di questo modo di fare educazione ambientale – ha detto l’assessore Simoncini – sta nella capacità di fare sistema. collaborando assieme a tutti i soggetti, a tutti gli interlocutori istituzionali e sociali e all’insieme della cittadinanza. E’ così che si è realizzata la Carta toscana, uno strumento che può aiutarci ed avere un ruolo fondamentale in questo processo di aggregazione».

È proprio per questo che il testo della Carta viene proposto come bozza, sulla cui base lanciare un percorso di condivisione, confronto e dibattito culturale a tutti i livelli.

Torna all'archivio