[22/05/2007] Energia

Isole non oil, Enel e Tozzi confermano gli impegni per Capraia

CAPRAIA. La Nazione riferisce oggi della rabbia del sindaco di Capraia, Maurizio Della Rosa, che accusa l’Enel di voler rinunciare all’impegno di trasformare la centrale elettrica dell’isola da gasolio a biodiesel ed anche al progetto di isola non oil sostenuto dal presidente del parco nazionale dell’Arcipelago toscano, Mario Tozzi (Nella foto), che prevede di dotare le strutture pubbliche di pannelli solari e di realizzare un impianto fotovoltaico dove sorgeva la discarica a cielo aperto.

Abbiamo chiesto spiegazioni al parco dell’Arcipelago, che ha assicurato che probabilmente si tratta di un equivoco frutto di un ritardo di comunicazione tra Enel e comune, lo stesso presidente Tozzi ha contattato oggi l’Enel che gli ha assicurato che é tutto a posto e che gli impegni già presi per Capraia sono confermati.
La polemica quindi sembra destinata a rientrare dopo le assicurazioni di Tozzi che per il 30 maggio ha convocato proprio a Capraia il consiglio direttivo del parco Nazionale che vede i problemi dell’isola come principale punto all’ordine del giorno.
Il 2 giugno, nuovo importante appuntamento con l’arrivo del ministro dell’ambiente Pecoraro Scanio che sarà a Capraia per discutere il progetto “isole non-oil”.

Torna all'archivio