[10/05/2007] Parchi

Parco dell´Arcipelago: Briano vicepresidente

LIVORNO. E’ Milena Briano (Nella foto), assessore all’ambiente del Comune di Capoliveri, la nuova vioce-presidente del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, a dividerla da Catalina Schezzini, Sindaco di Rio nell’Elba, solo un voto, visto che la conta delle schede è finita 6 a 5 e un’astensione del Presidente Mario Tozzi.

La Briano è stata compattamente votata dal gruppo ambientalista-ministeriale a cui si è aggiunto l’Assessore all’Ambiente del Giglio Stefano Feri, l’unica defezione è stata quella di Umberto Mazzantini che ha, insieme al portoferraiese Luigi Pieri, espressamente chiesto che fosse l’unico Sindaco presente nel Direttivo a rappresentare le Amministrazioni locali con la vicepresidenza. Per Catalina Schezzini dovrebbero aver votato anche gli altri amministratori elbani presenti nel Direttivo.

Briano ha quindi ottenuto il voto dei due rappresentanti verdi Nati e Naldi nominati direttamente del Ministero dell’Ambiente e dalla capraiese Marida Bessi della Lipu, ai quali si sono aggiunti il gigliese Feri e il consigliere Cori espresso dall’Università di Pisa.

Una divisione palese che si è in parte ripercossa anche nell’elezione della Giunta esecutiva del Parco che, attraverso un voto disgiunto espresso con due preferenze disponibili per ognuno dei consiglieri per eleggere tre membri, ha portato Umberto Mazzantini e Stefano Feri a prendere 7 voti ciascuno e Pietro Paolo D’Errico a 5 voti, mentre con 3 voti è rimasto fuori dalla Giunta Pieri, che si era autocandidato, così come avevano esplicitamente fatto Feri e D’Errico, ma non Mazzantini che non aveva avanzato la propria candidatura.

Il Direttivo ha anche accolto la terna di nomi proposta dal Presidente Mario Tozzi da sottoporre al Ministro dell’Ambiente per la scelta definitiva del nuovo Direttore del Parco, si tratta di: Paolo Cassola, del Direttivo del Parco di Migliarino San Rossore; Dario Furlanetto, Direttore del Parco del Ticino; Franca Zanichelli, Direttore del Parco del Taro.

Torna all'archivio