[17/04/2007] Parchi

Parchi, dal Consiglio regionale contributo aggiuntivo di 500mila euro

FIRENZE. Il Consiglio Regionale ha deliberato un contributo aggiuntivo ai parchi regionali di 500 mila euro. Lo ha fatto nella seduta odierna in sede di approvazione delle modifiche al bilancio di previsione 2007. Soddisfatto Erasmo D’Angelis, Presidente della commissione Territorio e Ambiente, che commenta: «E’ un contributo aggiuntivo significativo al bilancio che verrà utilizzato per il rilancio dei nostri parchi. Un obiettivo importante per le politiche ambientali della nostra regione. La tutela e lo sviluppo dei nostri parchi, delle aree protette delle biodiversità è fondamentale per mantenere tale e migliorare questo splendido biglietto da visita della Toscana nel mondo».

«La Regione - prosegue - conferma così il proprio impegno nelle politiche ambientali a favore dei parchi, delle aree protette e delle riserve naturali mettendoli nelle condizioni di innescare maggiori economie locali e nuova occupazione, puntando sull’agricoltura di qualità e le produzioni tipiche, il turismo naturalistico, la gestione di strutture per l´accoglienza, l’artigianato di qualità, le energie pulite».

«La carta vincente della Toscana – ha concluso D’Angelis - è anche questa, considerato che siamo la Regione più verde d’Italia con oltre 1 milione di ettari di verde con un imponente patrimonio naturalistico di flora, fauna, ecosistemi e paesaggi e un sistema di aree protette che coprono oltre 220.000 ettari, il 10% del territorio regionale con 3 parchi nazionali, 3 regionali (Apuane, Maremma, Migliarino San Rossore), 3 provinciali, 31 riserve statali e 41 provinciali, 48 aree naturali protette di interesse locale visitati ogni anno da 10 milioni di persone»

Torna all'archivio