[06/03/2007] Comunicati

Barroso: l´Ue leader contro il cambiamento climatico

BRUXELLES. Il presidente della Commissione José Manuel Barroso (Nella foto) si è appellato ai leader dei Ventisette dell’Ue che giovedì e venerdì si riuniranno per discutere la politica comune dell´energia per non sprecare «questa opportunità storica per un´Europa più pulita. Dobbiamo essere leader a livello mondiale nella lotta ai cambiamenti climatici: non c´é alternativa. Le sfide sono mastodontiche, ma si possono vincere se c´é volontà politica. Questa settimana – ha sottolineato il Commissario Ue - gli occhi di Washington, Pechino e Mosca saranno puntati su di noi per capire se siamo veramente credibili. È fondamentale avere obiettivi per le fonti rinnovabili, saremo più credibili se gli obiettivi saranno vincolanti e non solo indicativi. Insisterò perché dal Vertice Ue escano obiettivi certi e obbligatori, anche perché bisogna dare certezze di lungo periodo agli investitori».

Legambiente ribadisce l’urgenza di raggiungere un accordo tra i Paesi della Ue sugli obiettivi di riduzione delle emissioni di gas serra per il periodo post-Kyoto «i cambiamenti climatici in atto rappresentano un’emergenza assolutamente straordinaria e per questo anche le misure da adottare per contrastarli devono essere straordinarie. Il tempo delle lunghe contrattazioni è scaduto – si legge in una nota dell’associazione- e ci auguriamo che il cancelliere tedesco Angela Merkel, presidente di turno, trovi il più ampio consenso possibile su obiettivi maggiori di quel 20% indicato recentemente dall’Unione».

Torna all'archivio