[22/02/2007] Comunicati

Il Porto di Livorno fa scuola a Lisbona sullo sviluppo ambientalmente compatibile

LIVORNO. Il Porto di Livorno, unico in Europa ad aver ottenuto le certificazioni Iso 14001 e Emas, è stato invitato - proprio per illustrare le buone pratiche adottate sui temi dello sviluppo ambientalmente compatibile grazie alle quali ha ottenuto i due riconoscimenti - all’assise europea Greenport di Lisbona.

Quella svolta nella capitale portoghese è la seconda edizione della conferenza internazionale sulla gestione ambientale dei porti europei, ospitata dall’Autorità Portuale di Lisbona e promossa da Espo (Organizzazione europea dei porti marittimi) e da Efip (Organizzazione europea dei porti interni).

Presente per l’Ap di Livorno,Giovanni Motta. Il tema dell’apuntamento per il 2007 è stato quello di individuare le modalità attraverso le quali raggiungere maggiori certezze di ordine giuridico per la pianificazione dei porti in un modo ambientalmente compatibile. Nel corso della conferenza sono stati illustrati e confrontati vari metodi per migliorare l’applicazione della legislazione ambientale europea ed esposti metodi di buona pratica – come quelli del porto di Liocorno – strumenti di pianificazione e di revisione dell’attuale quadro normativo.

Torna all'archivio