[08/02/2007] Parchi

Martino confermato alle Dolomiti Bellunesi

BELLUNO. Il Consiglio direttivo del parco nazionale Dolomiti Bellunesi ha approvato all´unanimità, una mozione presentata dal presidente, Guido De Zordo, e dalla giunta che chiede formalmente all´attuale Direttore, Nino Martino, di proseguire la sua attività professionale presso il Parco.
« In realtà alla naturale scadenza del mandato del Direttore manca oltre un anno – si legge in una nota del parco - ma la richiesta della Giunta è motivata dalla comparsa, su alcuni organi di stampa, di notizie circa l´eventualità di un trasferimento del dottor Martino ad un altro parco nazionale».

Ci si riferisce evidentemente alla possibilità che Martino vada al parco nazionale dell´Arcipelago toscano che ha già diretto per 4 anni nella prima fase successiva all´istituzione.
Giunta e Consiglio dell´Ente Parco hanno espresso piena fiducia nell´operato del Direttore e il presidente Guido De Zordo, ha evidenziato «le capacità tecniche del Direttore e la sua approfondita conoscenza della realtà territoriale ed amministrativa locale. "Per garantire continuità all´operato del Parco è utile che non vi siano cambi nella dirigenza e appare dunque opportuno che il Direttore Nino Martino possa dare continuità alla sua collaborazione con l´Ente».

Martino si dice soddisfatto per la fiducia accordatagli e ha assicurato che continuerà la sua attività al Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi con rinnovato entusiasmo, ma intanto all´Elba il suo nome continua a circolare come uno dei più probabili per la terna che il presidente del parco dell´Arcipelago, Mario Tozzi, dovrà proporre al direttivo dell´Ente e poi al ministro dell´ambiente che farà la scelta definitiva. In questi giorni, come possibile direttore, è emerso anche il nome di Roberto Sequi, noto per aver diretto l´area marina protetta di Ustica e che sembra appoggiato da una parte del centro-sinistra e da alcune amministrazioni comunali.

Torna all'archivio