[20/10/2006] Energia

Il Wwf misura l´efficienza energetica delle famiglie toscane

FIRENZE. Quanto sono efficienti i toscani? Se lo chiede e lo chiede ai cittadini il Wwf con lo studio sull’efficienza energetica e gli stili abitativi degli italiani.

L’occasione è l’iniziativa «GenerAzione Clima. Efficienti per natura», che il 2 e 3 dicembre coinvolgerà più di 100 città con gli stand di ‘casa ecologica’, in cui prenotare il “check up efficienza” gratuito nella propria casa con tecnici qualificati e ricevere la borsa ‘GenerAzione Clima’ .

Intanto il Panda è già partito con «la prima ricerca web di carattere sociologico e comportamentale sull’efficienza energetica e gli stili abitativi degli italiani. Scopriremo – dicono al Wwf Toscana - qual è il grado di conoscenza e di informazione dei cittadini sui temi dell’efficienza energetica in Toscana, le loro pratiche di consumo energetico in casa, rapportato ad esempio a quelli di Sicilia o Trentino Alto Adige, gli atteggiamenti e le dichiarazioni di comportamento rispetto alle alternative di consumo volte al risparmio energetico, il grado di percezione dell’impegno delle autorità locali sul tema dell’efficienza energetica».

Un’indagine da Makno&Consulting e con le metodologie dell’osservatorio dell’abitare Housing Evolution, un osservatorio sulla cultura dell’abitare, collaboreranno ministero dell’Ambiente, Enea, Escoitalia, Confartigianato, Cna, Confai, Ras e Pirelli Ambiente.

«Mi attendo una grande partecipazione dei toscani, così potremo vedere se siamo virtuosi o ci crediamo solamente tali – dice Guido Scoccianti, Presidente del WWF Toscana - Magari scopriremo che siamo gli ultimi della classe; in ogni caso dovremo rimboccarci le maniche, perché il cammino verso gli obiettivi di Kyoto va percorso da tutti».

Torna all'archivio