[22/08/2006] Parchi

I pesci velenosi non sono 200 ma oltre 1200

WASHINGTON. Fino ad oggi si pensava che nel mondo esistessero non pił di 200 specie di pesci velenosi. Secondo uno studio di William Leo Smith, ricercatore del museo di storia naturale di New York, il numero deve essere totalmente riconsiderato arrivando a classificare almeno 1200 tipi di pesci provvisti di veleno per difendersi dai predatori.

Nel suo studio, pubblicato sul Journal of Heredity e ripreso oggi dal New York Times, Smith ha analizzato e confrontato il Dna di 233 specie per tracciare un nuovo ´albero´ che consenta di stabilire meglio le relazioni fra le famiglie di pesci.

Le previsioni di Smith sono state confermate dalla dissezione di diversi esemplari di specie marine gią note, ma mai studiate accuratamente. Le ricerche precedenti assumevano che soltanto 26 dei pesci esaminati fossero velenosi, mentre Smith ha trovato ghiandole velenifere in 61 esemplari su 102, oltre la metą.

(nella foto uno degli esemplari velenosi pił comuni nei nostri mari: la tracina)

Torna all'archivio