[12/06/2006] Trasporti

Contributi alle regioni per trasporti pubblici sostenibili

ROMA. Con tre decreti ministeriali sono stati assegnati i contributi statali per trasporti più sostenibili previsti dalle leggi finanziarie 2000 e 2001 a favore delle regioni a statuto ordinario (per la Toscana erano
previsti 1.189.142,01 euro). I finanziamenti serviranno alla sostituzione di «autobus destinati al trasporto pubblico locale in esercizio da oltre quindici anni, nonché all´acquisto di mezzi di trasporto pubblico di persone, a trazione elettrica, da utilizzare all´interno dei centri storici e delle isole pedonali, e di altri mezzi di trasporto pubblico di persone, terrestri e lagunari e di impianti a fune adibiti al trasporto di persone, cui lo Stato concorre con un contributo quindicennale di lire 20 miliardi per l´anno 1997, di lire 146 miliardi per l´anno 1998 e di lire 195 miliardi a decorrere dall´anno 1999, già ripartiti con decreto del 20 ottobre 1998, n. 3158, del Ministro dei trasporti e della navigazione, di concerto con il Ministro del tesoro, del bilancio e della programmazione economica».

Per il 2006 la somma da suddividere tra le regioni è di 34.602.612 euro.

Torna all'archivio