[19/05/2009] Parchi

I parchi toscani non hanno nulla da dire?

PISA. Ho partecipato anch’io ad alcune iniziative per ricordare i 30 anni del parco di San Rossore e non nego che faccia un certo effetto festeggiare mentre il ministro Calderoli (Nella foto)propone la ‘soppressione’ dei parchi regionali. Lui le candeline vuole spengerle davvero e per sempre.

Il presidente della regione Liguria Burlando ha denunciato l’assurdità di questa proposta ma – se non mi è sfuggito - non ho visto reazioni analoghe in Toscana dove pure stiamo discutendo – vedi un po’ - la nuova legge regionale sui parchi. Finora nessuno per la verità si è scapicollato, ma proprio per questo Calderoli dovrebbe spronarci ad uscire da lunghi e ingiustificati silenzi che specie di questi tempi non credo giovino alle istituzioni.

A metterci il silenziatore ci pensano già a Roma perché dovremmo dargli una mano? E non sarebbe male che ci mettessero lingua anche i tanti che giustamente si preoccupano del cemento che avanza e che avanzerà anche di più se arretreranno i parchi.

Torna all'archivio