[22/05/2006] Trasporti

Ambiente, sicurezza, viabilità: maxi-accordo per la Fi-Pi-Li


FIRENZE. E’ stato siglato questa mattina a Firenze un maxi-accordo fra Regione Toscana, Province e Prefetture di Firenze, Pisa e Livorno, i 22 comuni del territorio attraversato dalla strada di grande comunicazione Firenze-Pisa-Livorno, oltre al compartimento Anas, la polizia stradale della Toscana, i comandi provinciali dei carabinieri e dei vigili del fuoco delle tre province. L’intesa servirà a coordinare tutte le azioni per attenuare i disagi causati dagli interventi di miglioramento della sicurezza e di manutenzione straordinaria da qui al 2007.

«Questo accordo – dice Riccardo Conti, assessore alla viabilità della Regione Toscana – fa segnare una svolta nel piano di gestione della Fi-Pi-Li. Colgo l’occasione per sollecitare le prefetture di Pisa e Livorno perché accelerino le procedure di autorizzazione per l’installazione degli autovelox su tutto il tratto della superstrada, condizione fondamentale anche se non sufficiente per trasformare l’arteria in una strada di collegamento moderna e sicura».
Conti ha ricordato che il programma di intervento avviato sull’arteria che attraversa il territorio toscano mette insieme investimenti per 125 milioni di euro: «Nel giro di due anni miglioreremo molto questa arteria, non potremo trasformarla perché il piano non ci consente di disporre di tutte le risorse di cui avremmo bisogno. A questo proposito studieremo i modi per reperire altri fondi. Intanto auspichiamo che presto siano approntati altri provvedimenti per garantire maggiore sicurezza. Primo fra tutti, dopo l’installazione dei pannelli a messaggio variabile, quella degli autovelox per i quali si sono già mosse la Prefettura e la Provincia di Firenze e sul loro esempio, ci auguriamo che si muovano anche gli altri enti coinvolti».

Entro la fine del 2006 dovrebbero essere approntate 24 postazioni per autovelox per permettere di installare, a rotazione, sei apparecchi che misurano la velocità.

nella foto: un tratto della Fi-Pi-Li

Torna all'archivio