[13/04/2006] Rifiuti

Baronti: «A Campi Bisenzio la vicenda del termovalorizzatore ha aiutato Rc»

FIRENZE. «Non ho ancora il quadro della situazione toscana, ma ho seguito il risultato di Campi Bisenzio, dove è aperta la partita del termovalorizzatore e dove l’opposizione all’impianto è stata alimentata dall’amministrazione di centrosinistra che vede Rifondazione all’opposizione». E’ quanto dichiara Piero Baronti, presidente di Legambiente Toscana a proposito del risultato elettorale. «Proprio il partito di Bertinotti – prosegue Baronti – ha beneficiato della protesta organizzata sia dai comitati che sosteneva, sia dai partiti di maggioranza. I Ds sono invece in calo, le gente ha evidentemente creduto di più a quelli che hanno sempre avuto posizioni nettamente contrarie alla realizzazione dei termovalorizzatori, li ha ritenuti più credibili come depositari politici della protesta. I Verdi, pur avendo avuto un ruolo forte nella protesta, non sembrano crescere molto probabilmente dipende dalla presenza organizzata storica sul territorio di Rifondazione che gli ha permesso di raccogliere più consensi e di essere il principale punto di riferimento politico del no ai termovalorizzatori».

Torna all'archivio