[07/04/2006] Parchi

Forestale e Wwf organizzano un corso per guardie volontarie ad Orbetello

ORBETELLO (Grosseto). E’ in programma domani, sabato 8 aprile, il primo corso di formazione rivolto in particolare alle Guardie volontarie del Wwf Italia, tenuto da esperti del Corpo forestale dello Stato, e che si terrà presso l’Oasi del Wwf Italia, Casale della Giannella, ad Orbetello. Forestale e Wwf hanno firmato lo scorso anno un’importante convenzione per promuovere e migliorare la collaborazione nelle attività di prevenzione e repressione dei reati ambientali, in particolare di quelli commessi nelle aree protette e di quelli a danno del patrimonio forestale, come gli incendi boschivi. Il corso «Le guardie volontarie del Wwf Italia a supporto del Corpo Forestale dello Stato nelle attività di antincendio boschivo e di indagine» vuole far conoscere ai volontari di Wwf Italia anche le attività svolte dal Corpo Forestale dello Stato nel contrasto dei reati di incendio boschivo, potere promuovere anche in questo settore un contributo civico di allertamento e di segnalazioni utili alle attività di sicurezza pubblica e migliorare il contributo dell’associazione in sede giurisdizionale attraverso la costituzione di parte civile nei singoli casi accertati. Nel corso dell’incontro verranno trattati dal personale del Corpo forestale dello Stato i cenni legislativi della nuova legge quadro sugli incendi boschivi (legge 353/2000), le cause determinanti gli incendi boschivi, i dati dell´attività di contrasto dei reati, le metodologie d´indagine, le tecniche d’individuazione del punto di inizio dell´incendio, gli elementi che il volontariato può offrire in questo settore e l’attivazione delle procedure di costituzione di parte civile da parte dell’associazione.

Torna all'archivio