[29/02/2008] Parchi

Al via Park Life

ROMA. Oggi, con l’incontro organizzato da Federparchi “Parchi: perché? Per chi? PER ME!!”, torna Park Life, l’Italia che meraviglia, l’appuntamento annuale dedicato alle migliori esperienze di tutela della biodiversità, di gestione del territorio e di turismo sostenibile, che si tiene fino al 3 marzo alla Fiera Roma. Park Life 2008 si tiene all’interno di Big Blu, il salone della nautica e della subacquea, che si presenta come un grande contenitore di eventi e manifestazioni che ha registrato, nell’edizione 2007, oltre 100 mila visitatori e 543 espositori provenienti da 26 nazioni.

Forte di questa partnership strategica e dei notevoli consensi di pubblico e di presenze istituzionali riscossi nelle precedenti edizioni, Park Life 2008 si conferma come l’appuntamento di riferimento per il sistema delle aree protette e come finestra autorevole sui territori italiani di qualità e sulle tante esperienze positive di gestione sostenibile.

Enti di gestione di aree protette, regioni e istituzioni locali racconteranno i loro territori meravigliosi, le esperienze di qualità, i progetti di conservazione ambientale, le tradizioni, le proposte di turismo sostenibile, le tante eccellenze storiche, paesaggistiche e culturali. Non mancano aziende e privati con esposizioni e nuove proposte per il benessere e lo sport all’aria aperta e attività di animazione che accoglieranno i visitatori con degustazioni, musica, artigianato, luoghi suggestivi e antichi saperi locali che testimonieranno il valore di questa manifestazione.

All’incontro interverranno presidenti e direttori di parchi che racconteranno al pubblico di Park Life, in particolare ai ragazzi e agli alunni delle scuole, la particolare esperienza delle loro aree protette, per avvicinare i più giovani alla realtà dei parchi. Oggi pomeriggio Big Blu e Park Life ospiteranno il seminario "Benvenute!" nel quale saranno presentate le aree marine protette di nuova istituzione. Lo spazio del ministero dell’ambiente, 200 mq dedicati alla scoperta del sistema delle aree protette italiane, ha come protagonisti l’orso marsicano e la tartaruga marina, il primo scelto a simbolo dei parchi terrestri e la seconda a rappresentare idealmente le aree marine protette italiane.


Torna all'archivio