[29/01/2008] Eventi

(8/02/2008) Quale governo per l’area Firenze-Prato-Pistoia?

FIRENZE. Nel comprensorio fiorentino, molte politiche che riguardano anche l’ambiente (mobilità, gestione territoriale, politiche integrate sui rifiuti...), trovano loro adeguata applicazione nell’ambito dell’area vasta metropolitana. Quali sono però le prospettive reali per questa porzione di territorio dove si gioca anche una delle partite importanti per il rilancio economico della nostra Regione? E’ fuor di dubbio che sia necessario promuovere il dibattito politico-istituzionale in seguito alla pianificazione strategica per il governo delle città e in conseguenza alla sottoscrizione del Patto per lo sviluppo locale di area vasta voluto dalla Regione.

In aggiunta, la stessa regione Toscana, vista l’evoluzione del quadro normativo nazionale può giocare un ruolo da protagonista nella definizione delle città metropolitane. In questo contesto Firenze Futura (l’associazione per il Piano strategico dell’area metropolitana fiorentina) e la Regione Toscana organizzano l’importante convegno “Quale governo per l’area Firenze-Prato-Pistoia?”. L’evento si terrà venerdì 8 febbraio a Palazzo Borghese (via Ghibellina 110 ore 9-17,30). Nell’occasione saranno anche messe a confronto alcune esperienze italiane ed europee significative sul piano della governance e della pianificazione strategica. Nella prima sessione della mattinata, coordinata da Agostino Fragai, assessore regionale alle Riforme istituzionali ed al rapporto con gli enti locali, si parlerà degli strumenti della governance metropolitana. Nella seconda sessione coordinata da Roberto Camagni del Politecnico di Milano, si metteranno a confronto alcune esperienze di governace italiane tra cui quelle di Trento, La Spezia, Bari con esperienze francesi ed inglesi. Le conclusioni della mattinata saranno affidate a Riccardo Nencini assessore al Piano Strategico del comune di Firenze e al ministro per gli Affari regionali Linda Lanzillotta. Il pomeriggio sarà aperto dal “Question time”, moderato da Cesare Peruzzi giornalista del Sole 24 ore, in cui gli assessori regionali dialogheranno con rappresentanti delle categorie economiche, sociali, ambientali, Anci, Upi, Unpem, facenti parte del tavolo di concertazione e con si sindaci dei comuni dell’area vasta. Seguirà tavola rotonda coordinata dall’assessore Fragai e da Bruno Dente del Politecnico di Milano a cui parteciperanno: Leonardo Domenici (sindaco di Firenze); Marco Romagnoli (sindaco di Prato); Renzo Berti (sindaco di Pistoia); Luigi Nigi (assessore pianificazione territoriale Provincia di Firenze); Massimo Logli (presidente Provincia di Prato), Gianfranco Venturi (presidente Provincia di Pistoia), Luciana Cappelli (presidente Circondario Empolese Valdelsa). Le conclusioni saranno affidate a Claudio Martini, presidente della Regione Toscana e Vannino Chiti ministro per i Rapporti con il Parlamento e le riforme.

Torna all'archivio