[15/03/2006] Acqua

Acquartiere, all´Isolotto ora si beve molta meno minerale

FIRENZE. E´ in programma oggi al Quartiere 4 di Firenze, l’incontro conclusivo di Acquartiere, iniziativa finanziata dalla Regione Toscana con bando pubblico del 2001.
Il quartiere 4 grazie a questo finanziamento ha potuto installare presso 5 punti vendita di piccole dimensioni macchine dispenser di acqua trattata da vendere al pubblico, ha potuto fornire a 65 utenze, con determinate caratteristiche, filtri da rubinetto domestico per avere in casa acqua trattata senza doverla comprare e infine, grazie alla collaborazione di Publiacque, ha attivato un fontanello di acqua di qualità gratuito e accessibile a tutti nel Parco di Villa Vogel.

Obiettivo: aiutare i cittadini a bere meno acqua imbottigliata (oramai quasi esclusivamente nella plastica) e consumare quindi acqua di rubinetto o trattata per produrre meno rifiuto.
Ispirato a questo pregevole scopo, nacque così il progetto Acquartiere che ha privilegiato per scelta i punti vendita di prossimità invece che i supermercati oramai dilaganti ovunque sul territorio.

Nel 2001 quando il quartiere effettuò le prime indagini a campione sul consumo di acqua stimò in oltre il 90% la popolazione che consumava acqua minerale invece che di rubinetto o quant’altro.

Oggi le recentissime indagini effettuate a campione sul quartiere danno numeri molto confortanti e ben diversi da quelli del 2001: la percentuale di famiglie sul Quartiere che infatti beve acqua minerale è scesa al 56,2%.

Questo è uno dei risultati più interessanti dell’iniziativa che, aldilà del consumo alternativo di acqua che ha saputo proporre, ha contribuito fortemente ad una crescita di consapevolezza e conoscenza dell’acqua da bere, spostando masse di cittadini-consumatori dal consumo di acqua minerale verso un consumo di acqua più eco-consapevole ed anche meno costosa.

Da sempre più direzioni, oramai cresce l’attenzione al tema del consumo domestico dell’acqua affinché sia più attento all’ambiente e al proprio portafoglio, cresce però inesorabilmente anche il consumo out-door: in Italia sono oramai 194 i litri procapite bevuti in un anno di acqua minerale (dato 2005).

(nella foto una delle iniziative collaterali di Acquartiere: la degustazione di 4 diversi tipi di acqua che ha coinvolto 280 studenti fiorentini per sensibilizzarsi verso scelte consapevoli)

Torna all'archivio