[20/10/2012]

Forum della sostenibilitÓ- Salute Benessere ed economia

Il primo Forum della sostenibilità a Bastia di Rovolon (PD, sabato 20 ottobre presso lo storico edificio La Colombara) mira a diffondere il concetto di sostenibilità integrata, a partire dal benessere psico-fisico della persona e del nucleo familiare fino ad arrivare all'abitabilità degli edifici e alla qualità della vita di un intero territorio. Per la prima volta viene coinvolta una comunità, quella di Bastia di Rovolon, con i suoi cittadini e le sue istituzioni, ma anche i tanti comuni limitrofi del Parco dei Colli Euganei, nell'approccio verso la tutela e la valorizzazione dell'ambiente in una logica di sostenibilità. Il Forum sarà l'occasione per esporre il progetto di Bastia sostenibile, progetto residenziale profondamente vicino alle esigenze della comunità e allo sviluppo dell'intera zona coinvolta.

In questa cornice d'eccezione, sabato 20 ottobre presso il nuovo edificio la Colombara, il Forum rappresenterà un momento di incontro tra cittadini, esperti, associazioni, giornalisti e rappresentanti delle istituzioni sui temi della qualità della vita, delle comunità locali, della valorizzazione del territorio e dell'architettura sostenibile. Ad introdurre i lavori Maurizio Melis, giornalista scientifico e conduttore della trasmissione informativa Mr.Kilowatt su Radio24, dedicata alle fonti alternative e all'efficienza energetica, che parlerà del concetto moderno di vivere sostenibile. Cosa significa stare bene oggi? Quali sono le esigenze di benessere dell'individuo e della famiglia, e di una comunità? La prima parte del convegno sarà dedicata al benessere della persona e della famiglia. L'architetto Roberto Ervas, Vicepresidente dell'Associazione Italiana di Ecologia Umana, svilupperà il tema presentando la sostenibilità ambientale come riflesso positivo sul vivere quotidiano.

Il professor Giorgio Osti, professore associato di Sociologia dell'ambiente e del territorio all'Università di Trieste, proseguirà approfondendo i nuovi stili di vita delle comunità locali. Cosa significa costruire in modo sostenibile? E' possibile una progettazione trasparente e partecipata? La seconda parte svilupperà il tema del costruire sostenibile, garanzia di risparmio e serenità. Il professor Matteo Civiero, docente dell'Università Ca' Foscari e ricercatore del Dipartimento di Innovazione Strategica, tratterà di energia e risparmio energetico con particolare attenzione agli attuali criteri di costruzione sostenibile.

Il geometra Luciano Baccarin e Francesco Migotto, rappresentanti dell'Associazione Ca'Filiera, approfondiranno poi il discorso del costruire trasparente presentando il progetto Bastia sostenibile. Può un territorio promuovere la sostenibilità per migliorare la qualità della vita dei propri abitanti? La terza parte dell'incontro darà spazio alle istituzioni e alla loro visione nel presente e nel futuro. Il Sindaco di Bastia di Rovolon, Maria Elena Sinigaglia, illustrerà come il Comune abbia accolto una politica volta alla sostenibilità e alla qualità della vita dei suoi abitanti. La dott.ssa Barbara Degani, Presidente della Provincia di Padova, porterà il punto di vista della provincia rispetto all'anello turistico dei Colli Euganei. Infine, il dott. Simone Borile, Presidente di Padova Tre, tratterà del risparmio energetico e della gestione ottimale dei rifiuti. Il Forum della sostenibilità mette in contatto i cittadini, i rappresentanti delle istituzioni e gli esperti anche attraverso il proprio blog e i social network, per incentivare il dibattito sull'abitabilità di un territorio, sul benessere dei suoi abitanti e sulla sostenibilità come pensiero di sviluppo per il futuro.  

Torna all'archivio