[17/05/2011] News

Al via campagna di comunicazione per dare visibilitÓ a 500 fornitori locali e 10.000 prodotti


Un nuovo logo, una comunicazione a 360 gradi e un ciclo di conferenze stampa in Toscana, Lazio e Campania per lanciare Vicino a Noi, la campagna di Unicoop Tirreno volta a valorizzare e dare visibilità agli oltre 500 fornitori e produttori locali con cui la Cooperativa stipula direttamente accordi commerciali.
Imprese a conduzione familiare, aziende agricole, forni, cantine, allevamenti per i quali diventare fornitori Coop significa crescere, stabilizzarsi, apprendere le regole del marketing e soprattutto non abbassare mai la guardia in materia di qualità e sicurezza alimentare. Unicoop Tirreno inizia così un percorso per rendere ancora più visibile questo rapporto economico, sociale e culturale, attraverso la creazione di un logo e di materiale informativo per comunicare ai soci e ai clienti una delle principali missioni Coop: il legame con il territorio. E' questo lo scopo del Vicino a Noi, traguardo di un lungo lavoro di qualificazione che vede impegnati quotidianamente i settori Commerciale e Area Controllo e Qualità della Cooperativa con sede a Piombino (LI) e presente con 110 punti vendita in Toscana, Lazio, Campania e Umbria e che è stato fin dall'inizio uno dei principali obiettivi del Piano Sociale Partecipato.
Ad oggi i fornitori locali di Unicoop Tirreno sono 502 (191 in Toscana, 167 nel Lazio, 27 in Umbria e 117 in Campania), per un totale di 10.000 prodotti e un giro d'affari complessivo di 81 milioni di euro (oltre 40milioni in Toscana, dove abbiamo 35 fornitori in provincia di Lucca, 77 a Livorno e 79 a Grosseto) e un totale di 10.000 prodotti che spaziano in tutte le categorie con il pane e i generi vari in testa.
Vicino a Noi rappresenta un percorso vivo che inizia con la ricerca dei fornitori locali e continua con la verifica delle idoneità (qualità, bontà, igiene, tracciabilità, etc.), per arrivare alla firma dei capitolati e proseguire con controlli a campione e visite agli stabilimenti da parte della Cooperativa, che spesso svolge anche il ruolo di consulente.
La prima conferenza stampa si è tenuta in Toscana il 16 maggio presso l'azienda agricola Bulichella di Suvereto (LI) alla presenza dei fornitori locali, delle istituzioni toscane e dei rappresenti Unicoop Tirreno. Dal 16 maggio partirà anche una campagna di affissioni, mentre nei punti vendita saranno allestite aree dedicate nei reparti dei generi vari. Nei reparti pescheria e ortofrutta sono previsti logo di riconoscimento direttamente sui cartellini dei prezzi, mentre un bollino apposito andrà sulla carne di scottona a marchio Fior Fiore Coop allevata al Podere dei Fiori di Paganico (GR). E infine spille e cartelli saranno di riconoscimento nella gastronomia e nella forneria.

Torna all'archivio