[20/10/2009] News toscana

Livorno si aggiudicato il "Premio Nazionale Comune Ri-Utilizzatore"

LIVORNO. Anche il Comune di Livorno si è aggiudicato il "Premio Nazionale Comune Ri-Utilizzatore" organizzato dall'associazione  Amici della Terra, con il Ministero dell'Ambiente e la Regione Lombardia. Il Premio è stato definito dal Presidente di Amici della Terra Lombardia, l'ex deputato Stefano Apuzzo, "Un premio ai Comuni che fanno acquisti verdi e che consentono di dare una nuova vita ai rifiuti, acquistando beni e prodotti fabbricati con materie prime-seconde".

Sono stati premiati Comuni grandi e piccoli di ogni parte d'Italia. Molti, tra i premiati, i Comuni lombardi.

Tra gli "acquisti verdi" dei molti Comuni premiati non solo carta e cancelleria, ma anche tende, divise, toner rifabbricati, arredo urbano in plastica o legno riciclato, stoviglie, macerie riutilizzate per fondi stradali, "case dell'acqua" con acqua di rete frizzante gratuita, distributori di merende del commercio equo e solidale... Per dare uno sbocco concreto alla giornata di oggi, Amici della Terra editerà un catalogo dei prodotti riciclati che sarà distribuito a tutti i Comuni d'Italia, il catalogo dell'acquisto "Eco-Logico".

Più di mille le pubbliche amministrazioni che hanno partecipato al concorso, e, nella fascia dei comuni con oltre  cento mila abitanti (3° fascia), Livorno si è distinta per la categoria "fibre" vale a dire per l'acquisto di ri-prodotti destinati alle mense (bicchieri, posate, tovaglioli, piatti, contenitori per la raccolta differenziata) oltre che per toner rifabbricati, carta e cartone riciclato, materiale elettrico a basso impatto ambientale, uso di compost per verde urbano ed utilizzo di compostiere.

«Il nostro Comune è stato premiato - ha detto la vicesindaco Marta Gazzarri -  per l'impegno nella difesa dell'ambiente anche attraverso l'acquisto di prodotti "verdi" che consentono di dare nuova vita ai rifiuti". "Il premio - ha aggiunto - sommato al riconoscimento del mese scorso quale Livorno Città per il Verde è un'ulteriore conferma dell' attenzione alla tutela e alla salvaguardia del nostro territorio».

il Premio "Comune Riutilizzatore", giunto all'ottava edizione, è nato nel 1999 per offrire una concreta opportunità di applicazione del cosiddetto "Decreto Ronchi" sui rifiuti - che è una legge e andrebbe comunque rispettata - per quanto riguarda l'utilizzo di materiali riciclati nella vita quotidiana e per sensibilizzare l'acquisto dei ri-prodotti, ottenuti da materiale riciclato,  da parte delle pubbliche amministrazioni.

Vanno ricordati infine quali sono le «modalità di partecipazione del "premio nazionale comune riutilizzatore"».

1. Possono partecipare al "Premio Nazionale Comune Riutilizzatore" tutti i Comuni d'Italia che faranno prevenire il questionario compilato entro il 30 settembre 2009.

2. Ai fini della valutazione, saranno presi in considerazione gli acquisti effettuati dai comuni nell'anno 2007, relativamente ai prodotti derivanti da materiali riciclati o riutilizzati. Si intendono prodotti derivanti da materiali riciclati quelli che contengono almeno il 50% di materiale riciclato e il cui fornitore sia conforme ai requisiti ISO 9001:2000 e ISO 14000 dove richiesto (con particolare riguardo per le strutture destinate ai bambini ed all'arredo urbano).

3. Le categorie oggetto di valutazione sono quelle indicate nella tabella sopraindicata.

4. La valutazione verrà formulata considerando, per ciascuna categoria di prodotto, il rapporto quantità ri-prodotti acquistati/numero abitanti.

5. Nella graduatoria rientreranno anche le forniture acquistate da enti pubblici con partecipazione comunale al di sopra del 20%.

6. La responsabilità dei dati dichiarati nel questionario è affidata ai singoli Comuni.

7. Il premio sarà assegnato ai primi tre Comuni classificati in ogni categoria e divisi per numero di abitanti: sotto i 15.000, tra i 15.000 e i 100.000 e sopra i 100.000

8. Nella compilazione del questionario si prega di scrivere in stampatello e, pur considerando il carattere di sensibilizzazione dell'iniziativa, si invita a prestare attenzione nel riportare i dati.

Quindi gli acquisti fatti sono relativi al 2007 e sono autocertificati...

Torna all'archivio